Natale di nuovo in zona rossa? Cosa accadrà?

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Salute
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti
You are currently viewing Natale di nuovo in zona rossa? Cosa accadrà?

Quest’anno sarà un Natale sicuramente diverso da ogni altro ma ancora non sappiamo esattamente quali regole dovremo seguire per arginare il problema Covid-19 nei giorni festivi.

Nel resto del mondo ed in Italia i dati relativi al contagio non sono certo incoraggianti e, anche se è dura da ammettere, ogni giorno ci giungono notizie di persone che perdono la vita per complicanze del virus.

Sono state chieste al Governo misure restrittive anche da parte di alcuni governatori di Regioni preoccupati per i possibili maggiori contagi che avverrebbero, se non fossero limitate le occasioni di contatto, durante il periodo delle festività a causa di pranzi e cene di Natale.

Se non vengono presi i giusti provvedimenti per i giorni di festa è molto alto il rischio di trovarsi a gennaio a ripartire con un plateau troppo alto.

Quale scenario si prospetta?

Proprio in queste ore è in corso il vertice di Governo per deciderlo; pare che l’ipotesi più probabile sia la previsione di una zona rossa nei giorni più caldi, quelli tra Natale, Capodanno e l’Epifania, ma senza una “chiusura” generalizzata dal 24 al 7 gennaio.

Gli esperti  sembrano consigliare qualche opzione aggiuntiva “per arrivare a gennaio in condizione di massima resilienza”.

Nessuno questa estate, quando il virus sembrava vinto, si sarebbe immaginato un Natale così…forse è stato sottovalutato qualcosa da chi di dovere?

Intanto chi come me studia per passione il funzionamento del sistema immunitario e sta rafforzando le proprio difese  non solo contro il Covid ma contro ogni virus, tanto da non ricordare più l’ultima influenza, continua a prendere gli integratori:

  • Vitamina D3
  • Retinoidi
  • Acido ascorbico
  • Olii essenziali
  • Quercetina
  • Pappa reale

Like e condividi se ti è piaciuto,grazie!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 18
  •  
    18
    Shares
  •  
    18
    Shares
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento